27 ottobre 2013, domenica

Domenica 27 ottobre 2013

I dopo la Dedicazione

Il mandato missionario

 

Gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che il Signore Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono.

«Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò»

e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».

(Matteo 28, 17-18)

 

E’ possibile iniziare una missione universale affidandosi a undici persone che dubitano? Con un presupposto simile qualunque iniziativa naufragherebbe.

Ma il Signore si avvicina e promette che rimarrà con loro per sempre. Non dovranno soltanto appoggiarsi alle esperienze vissute con Gesù nel passato, ne faranno di nuove, sempre sorprendenti. Toccheranno con mano che Lui è vivo, con loro.

Fare esperienza dell’amore di Dio per noi è il modo migliore per nutrire la nostra fede giorno dopo giorno.

Buona domenica e buona settimana!

Joomla templates by a4joomla